nguyenviete12e

Viet Ha Ha itibaren 24916 Ribota, León, İspanya itibaren 24916 Ribota, León, İspanya

Okuyucu Viet Ha Ha itibaren 24916 Ribota, León, İspanya

Viet Ha Ha itibaren 24916 Ribota, León, İspanya

nguyenviete12e

Pianeta d'Acqua non è certo il libro che ha regalato a Jack Vance la sua notevole fama, ma contiene tutti i suoi pregi e difetti, due facce della medesima scrittura; scorrevole, massiccia, proattiva. Perciò in alcuni passaggi poco riflessiva, poco incisiva, senza introspezione. Ma questi lati negativi si perdonano presto a questo scrittore, uno dei pochi grandi nomi della Fantascienza in grado di valicare i confini del genere, creando qualcosa di molto vicino alla scrittura mainstream, senza snaturare il concetto di "planet story" e della natura votata alla scienza del genere (mi fa sempre sorridere come le parti più "tecniche", che vengono sorvolate dal 90% dei libri di narrativa, costituiscano i passaggi più concitati e avvincenti di questo genere). E se l'idea di un Pianeta d'Acqua non era di certo nuova neppure nel 1966, l'angoscia che procura al lettore moderno la totale mancanza di materiali più duri e pesanti delle ossa umane per gli utensili e le armi rimane a 50 anni di distanza ancora intatta. Un bel romanzo, gradevole senza essere esaltante, che forse pecca un po' di fretta nei confronti del Kragen, il mostro marino da sconfiggere, la cui psiche rimane in un'ombra causata dal cono di luce puntato alla contrapposizione tra la società dogmatica e il protagonista ribelle che riesce a sovverchiarla.